Valutazione dell'efficacia di un'applicazione che promuove il monitoraggio delle attività online dei figli

Questo progetto di dottorato riguarda la cyber security ed ha vinto la social Challenges competition: una competizione europea che raccoglie le migliori sfide sociali e le premia con 60.000 euro in servizi. Nonostante i noti rischi legati all’utilizzo dei social media, ad oggi non esistono trattamenti efficaci e validati dalla ricerca scientifica per insegnare la sicurezza online. Da un’analisi letteratura emerge come importante fattore protettivo per l’uso sicuro di internet la supervisione genitoriale (Padilla-Walker, Coyne, Kroff, & Memmott-Elison, 2018). Il progetto di Tice, Mindbook, è un’applicazione per genitori che vuole promuovere proprio la supervisione delle attività online dei figli da parte di genitori di ragazzi delle scuole secondarie di primo grado. La strategia utilizzata è quella del self monitoring: i genitori, grazie ad un breve questionario da compilare quotidianamente all’interno dell’applicazione, saranno stimolati a parlare con i figli di internet, condividere con loro momenti online e supervisionare le loro attività sui vari portali e sui social network. L’applicazione prevede anche la possibilità di rispondere a domande teoriche di conoscenza del web in modo da aumentare leconoscenze dei genitori rispetto al mondo virtuale.