Logopedia e altri servizi

Presso Tice Live and Learn è possibile usufruire di servizi specialistici quali:

  • Logopedia
  • Psicomotricità e Neuropsicomotricità 
  • Nutrizione
  • Musicoterapia
  • Terapia Assistita con animali 

Logopedia

Il logopedista si occupa di prevenzione, valutazione e trattamento abilitativo e riabilitativo delle patologie del linguaggio e della comunicazione in età evolutiva, adulta e geriatrica. 

L’intervento ha l’obiettivo di aiutare il paziente e i suoi famigliari verso un percorso di supporto e valorizzazione delle abilità attualmente presenti e di promozione di nuove competenze. 

Il compito del logopedista è quello di ricercare le strategie più idonee per garantire un buon sviluppo non solo linguistico ma anche cognitivo ed emotivo. 

Il logopedista all’interno di TICE, raccoglie dati sull’intervento e li condivide con i colleghi e la famiglia,  è parte attiva dell’equipe interdisciplinare di psicologi, psicomotricisti e pedagogisti, favorendo una maggiore generalizzazione ed automatizzazione delle competenze oggetto di trattamento. 

La sinergia tra le diverse figure professionali garantisce inoltre una visione a 360° del bambino. 

La pratica clinica viene svolta inoltre con l’osservanza dell’EBM (Medicina Basata sull’Evidenza) così da utilizzare le migliori evidenze fornite dalla ricerca e garantire il rispetto delle linee guida nazionali ed internazionali. 

Nello specifico per l’età evolutiva il logopedista si occupa di: 

  • ritardi e disturbi di linguaggio
  • disturbi dell’articolazione verbale fonatoria
  • disturbi e difficoltà di apprendimento
  • disturbi della fluenza verbale (balbuzie)
  • deglutizioni scorrette, squilibrio muscolare oro-facciale e insufficienza velo-faringea

Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva

Il terapista della neuroepsicomotricita dell eta evolutiva (TNPEE) è una figura professionale che svolge attività di abilitazione, riabilitazione e di prevenzione nei confronti delle disarmonie o disabilità evolutive. 

  • attività di riabilitazione: attua interventi terapeutici-riabilitativi nelle Menomazioni (funzioni mentali  globali e specifiche, funzioni sensoriali, funzioni neuro-muscolo-scheletriche e correlate al movimento) per favorire i processi di riorganizzazione funzionale. Svolge attività terapeutica per le disabilità neuropsicomotorie, psicomotorie e  neuropsicologiche utilizzando tecniche specifiche per fasce d’età e per singoli stadi di sviluppo, adattando gli interventi alle particolari caratteristiche dei pazienti con quadri clinici multiformi che si modificano nel tempo in relazione alle funzioni emergenti.
  • Attività di abilitazione: Interviene sull’emergenza di abilità, favorendo l’emergere delle funzioni, (apprendimento e applicazione delle conoscenze, compiti e richieste generali, comunicazione, mobilità, interazioni e relazioni interpersonali), al fine di garantire le attività e la partecipazione del soggetto, compatibilmente all’età e al livello di sviluppo;
  • Attività di prevenzione: Interviene nella duplice prospettiva: (a) di “prevenire” l’attualizzazione di percorsi di  sviluppo atipici nelle situazioni di rischio, sia biologico che sociale; (b) di “prevenire” processi di esclusione del soggetto diversamente abile, favorendo la generalizzazione delle competenze apprese nel setting terapeutico agli abituali contesti di vita.

 

L’area di intervento è rappresentata dunque dai disturbi dello sviluppo intesi come situazione in cui il soggetto presenta difficoltà nell attuazione delle abilita necessarie alle attività e alla partecipazione richieste nella vita quotidiana e più in generale alla realizzazione del progetto di crescita. 

In quest' ottica il TNPEE all'interno di Tice,  unisce la propria  formazione specifica alla scienza dell'analisi applicata del comportamento (ABA), mettendo in atto un piano di intervento specifico ed intensivo, con un lavoro di equipe che permette al bambino/ragazzo di generalizzare le abilità insegnate in modo costante, relazionandosi oltre che con la figura del terapista anche con quella di altri professionisti e di altri bambini di diverse età, intervallando sedute individuali a sedute di gruppo.

Inoltre all' interno di questa realtà la neuropsicomotricità può diventare anche scienza, monitorando in modo analitico gli apprendimenti e gli insegnamenti e cimentandosi nella somministrazione, stesura, sperimentazione di strumenti di valutazioni e di training per migliorare e rinnovare in modo costante la terapia riabilitativa.