L’innovazione sociale è un aspetto fortemente caratterizzante del nostro approccio alla psicologia e ai servizi di salute mentale. Cerchiamo di rispondere in modo originale ai bisogni di cura, formazione e ricerca che la comunità ci sottopone. Per noi l’innovazione è un ingrediente essenziale in tutti i servizi.

Di cosa si occupa?

Nei servizi alle persone l’innovazione rappresenta una modalità di approccio a qualunque problema o difficoltà, per trasformarla in un’opportunità per l’individuo e la sua comunità.

Nella formazione, innovazione significa trovare modalità in vivo e on line appassionanti, in grado di favorire il passaggio di conoscenze e competenze pratiche.

Nella ricerca applicata, l’innovazione sociale ci fornisce quesiti sperimentali sempre diversi e nuovi a cui rispondere e diventa motore dello sviluppo di nuovi progetti e servizi.

 

 

INNOVAZIONE SOCIALE E PSICOLOGIA - Centro Tice

Il nostro team dedicato

A Tice abbiamo un team dedicato che si occupa di innovazione sociale, composto da psicologi, informatici, esperti di comunicazione e ragazzi con bisogni educativi speciali. Ogni volta che un collega, un’organizzazione o una persona ci propone un problema, il team si riunisce e cerca di proporre soluzioni innovative. Ogni soluzione viene poi sperimentata, si raccolgono dati sull’impatto personale e sociale per poi replicarla per altri individui o in contesti differenti.

Scopri i nostri progetti innovativi

CiciarAPP

Una piattaforma che mette in contatto anziani soli e ragazzi con bisogni educativi speciali per chiacchierare e generare relazioni;

Post to me

Un progetto visionario che combina intelligenza artificiale e tecnologia con il tema del dopo di noi

Bold talk

Un progetto per unire anziani nelle RSA e ragazzi con ansia e difficoltà a parlare in pubblico

Special Stroke Givers

un progetto che promuove la cura di piccoli animali domestici quando i padroni sono in vacanza, incentivando lo sviluppo di responsabilità e senso civico;

Learn B&B

Un progetto per trasformare la propria abitazione in un luogo di accoglienza per altri ragazzi con bisogni educativi speciali;

mindbook

Il nostro progetto per trasformare il gap digitale genitori e figli in occasione di dialogo e crescita relazionale

FRANCESCA CAVALLINI È LA FONDATRICE DI TICE. ​

Nel 2007 è stata premiata come imprenditrice innovativa dalla provincia di Piacenza, nel 2011 ha vinto la prima edizione del Premio Marzotto e nel 2020 è diventata una fellow di Ashoka la più grande rete di imprenditori sociali del mondo. L’intuizione di Francesca è stata provare a coniugare università e bisogno psicologici delle persone generando uno dei primi laboratori di trasferimento di know how immateriale. L’innovazione sociale per noi è diventato un approccio condiviso: insieme proviamo a vedere i problemi con occhi diversi.

Vuoi portare l’innovazione nella tua organizzazione?