Molti genitori che si accorgono delle difficoltà del figlio o ai quali gli insegnanti suggeriscono un approfondimento per sospetto DSA si sentono spaesati e non sanno a chi rivolgersi.

Presso Tice è presente un’équipe di professionisti formati specificatamente nella valutazione normativa di DSA e BES che offre prime valutazioni e aggiornamenti dei profili di:

  • Disturbo Specifico dell’Apprendimento, DSA (Dislessia, Disortografia, Disgrafia e Discalculia);
  • Difficoltà di apprendimento (profili al di sotto delle attese che non raggiungono i criteri di DSA);
  • Funzionamento Intellettivo Limite, FIL;
  • Difficoltà emotivo-motivazionali;
  • Difficoltà a carico di memoria, attenzione, prassie, coordinazione visuo-motoria, abilità visuo-spaziali, funzioni esecutive…

Come si svolge la valutazione?

La prima valutazione include un colloquio anamnestico con la famiglia, la valutazione degli apprendimenti (lettura, scrittura, area logico-matematica), profilo cognitivo (QI, memoria, linguaggio, prassie, abilità visuo-spaziali, funzioni esecutive, attenzione) e sfera emotivo affettiva (in base all’età dello studente potranno essere valutate alcune o tutte le seguenti aree: benessere scolastico, autostima e autoefficacia, comportamento), la stesura di una relazione conclusiva e un colloquio finale di restituzione.

È possibile anche un percorso ridotto alla sola valutazione degli apprendimenti o allo screening per disturbi specifici dell’apprendimento che include un colloquio anamnestico con la famiglia, la valutazione di apprendimenti (lettura, scrittura, area logico-matematica) , la stesura di una relazione conclusiva e un colloquio finale di restituzione.

Perchè TICE?

TICE aggiorna costantemente il proprio parco testistico e può vantare Batterie di strumenti all’avanguardia, tra quelle di più recente pubblicazione, che permettono di effettuare valutazioni sempre più sensibili e affidabili rispetto al passato.

Non appena terminato il percorso diagnostico aiutiamo famiglia e studente a “imparare a parlare della sua diagnosi”. I nostri percorsi di consapevolezza aiutano lo studente a rispondere a tante delle domande che spesso i compagni di classe rivolgono a chi impara in modo diverso:

perché tu usi le mappe?
perché non leggi mai a voce alta?
non è giusto che tu hai meno compiti ….

Aiutiamo invece le famiglie a comprendere le specificità neuropsicologiche dei vari disturbi evolutivi con parole semplici e metafore che aiutano i genitori ad avere “meno paura” del disturbo.

Prima di compilare il modulo:

  • Guarda attentamente il nostro VIDEO TUTORIAL

    Ti spiegherà tutti i passaggi e ti aiuterà a non sbagliare

  • Scarica e stampa il brano da far leggere al tuo bambino

    Clicca sul link corrispondente all'età e al livello scolare del tuo piccolo

  • Prendi un timer, carta e penna e scegli un ambiente tranquillo

    Questi strumenti ti aiuteranno a svolgere il tutto nel modo corretto

VIDEO TUTORIAL

COMPILA IL MODULO



    i nostri servizi