Sviluppiamo percorsi di supporto allo svolgimento dei compiti
attraverso l'utilizzo di metodologie evidenced based

I nostri percorsi si svolgono sia in vivo, presso le sedi Tice, che on line
 e hanno frequenza di 2, 3 o 4 volte alla settimana per 2, 3 o 4 ore ogni giorno.

assessment
iniziale

Tice è un servizio psicologico, dove gli psicologi dello sviluppo e dell’apprendimento propongono interventi di supporto allo svolgimento dei compiti, dopo aver svolto un assessment iniziale delle competenze di ciascun bambino. 

Conoscere le abilità di lettura, scrittura e calcolo attraverso strumenti criteriali permette ai professionisti di TICE di supportare lo svolgimento dei compiti applicando strategie derivate dall’Analisi Applicata del Comportamento e proponendo attività adatte alle difficoltà di ciascuno studente. 

Il potenziamento dei prerequisiti delle abilità necessarie allo svolgimento dei compiti risulta quindi un valore aggiunto ai percorsi di TICE che si differenziano a quelli di un dopo-scuola. 

strumenti compensativi

I bambini con Bisogni Educativi Speciali possono di diritto usare diversi strumenti compensativi, normati dalla legge 170/2010. 

È fondamentale che chi si occupa di supporto allo svolgimento dei compiti, mostri ai bambini come utilizzare tali strumenti, fino al raggiungimento di un utilizzo autonomo. 

Inoltre, a TICE ci assicuriamo che ciascun bambino utilizzi gli strumenti compensabili con consapevolezza, conoscendo perchè li può utilizzare e riuscendo a rispondere con serenità anche a chi a scuola può fare domande.

Gli psicologi di TICE supportano anche i genitori nel comprendere il significato educativo e scolastico di tali strumenti, che non sono delle scorciatoie. 

metodologie
evidence - based

Lo staff di TICE utilizza metodologie evidence-based per proporre dei percorsi di supporto allo svolgimento dei compiti scolastici che permettono anche a bambini con Bisogni Educativi Speciali di svolgere in modo autonomo le richieste scolastiche. 

Tra le strategie utilizzate: 

  • task analysis del compito 
  • goal setting e monitoraggio delle attività
  • token economy per aumentare il tempo on task
  • prompt per promuovere l’autonomia
  • pear tutoring per imparare insieme

Alcuni bambini possono mettere in atto comportamenti di evitamento del compito. A TICE proponiamo interventi comportamentali per insegnare a verbalizzare il proprio stato emotivo, trovando strategie alternative adeguate per superare il momento di frustrazione vissuto di fronte ad un compito troppo complesso o non piacevole. 

benessere
scolastico

Tice è un servizio psicologico che utilizza metodologie scientifiche per promuovere benessere scolastico.

A TICE aiutiamo ogni bambino a conoscere i propri punti di forza e gli mostriamo come reagire quando non sa svolgere un compito, come chiedere aiuto quando sente di non riuscire e come scoprire i propri punti di forza.

L’obiettivo finale è che il bambino, consapevole delle proprie difficoltà, faccia esperienza di apprendimento positivo, contribuendo a consolidare la propria immagine di sè come studente e il proprio senso di autoefficacia. 

Fare degli errori va ok. A TICE si può sbagliare senza sentirsi inferiori agli altri o in difficoltà. 

Per raggiungere questi obiettivi, i percorsi di supporto allo svolgimento dei compiti sono percorsi psicologici che considerano soprattutto gli aspetti emotivi e comportamentali di ciascun bambino. 

supporto-compiti3

Lo staff di TICE ha una formazione specifica per supportare nello svolgimento dei compiti attraverso l’utilizzo di metodologie evidence-based derivate dall’Analisi Applicata del Comportamento e dalla Psicologia Cognitivo-Comportamentale. 

Gli psicologi di TICE conoscono i processi di apprendimento e possono garantire esperienze di apprendimento positivo, adattando sulla base delle caratteristiche di ciascun bambino gli strumenti compensativi e le misure dispensative da utilizzare. 

Inoltre, TICE ritiene che il lavoro in rete con la scuola e le insegnanti sia un’enorme risorsa. Per questo motivo siamo sempre disponibili a condividere le strategie utilizzate, in linea con gli obiettivi didattici che ciascun insegnante propone ai propri studenti. 

Quando un bambino riesce a svolgere da solo un compito ed è soddisfatto di quanto è riuscito a fare, noi abbiamo raggiunto il nostro obiettivo! Ma lo siamo anche quando vive con serenità l’errore o il non riuscire.

A TICE i bambini imparano insieme, si aiutano e supportano, ciascuno con le proprie difficoltà e punti di forza. Chi è bravo a leggere, legge per chi fa più fatica e si fa aiutare magari con le operazioni da chi invece è veloce nei calcoli a mente.

 

I compiti a casa possono creare conflitti e momenti di tensione, soprattutto in presenza di Bisogni Educativi Speciali sia per aspetti legati all’emotività e alla motivazione, sia per le difficoltà che si possono riscontrare in assenza dei prerequisiti necessari allo svolgimento autonomo delle consegne. 

Quando un genitore ascolta il proprio bambino leggere con difficoltà, prova emozioni di tristezza, rabbia, frustrazione che influenzano il suo modo di porsi e interagire durante lo svolgimento dei compiti.

Non è facile per un genitore supportare con pazienza questi momenti di difficoltà e si possono dire cose che non si vorrebbe dire davvero.

“Te l’ho spiegato già dieci volte!” 
“Se vuoi ce la fai”
“Concentrati!”
“Smettila di muoverti

Vuoi conoscere qualche utile strategia?

compiti

Sei interessato a conoscere i nostri percorsi di supporto allo svolgimento dei compiti?

COMPILA IL MODULO, TI RISPONDEREMO IL PRIMA POSSIBILE

SEDE DI CORREGGIO

SEDE DI PIACENZA