Presso Tice seguiamo e supportiamo genitori adottivi e bambini o adolescenti adottati. 

I giovani che sono stati adottati hanno con più probabilità fragilità specifiche che presso Tice non vengono sottovalutate. 

Alcune ricerche mostrano, infatti, la presenza di disturbi più frequente in bambini e adolescenti cresciuti in istituto nei primi anni della loro vita.

Tali disturbi riguardano l’apprendimento o il comportamento sociale e anomalie nel livello di cortisolo, fattore compatibile con elevati livelli di stress) (Smyke et al. 2002; Zeanah, et al. 2005). 

Nonostante questi risultati, ogni bambino e ogni ragazzo adottato può essere accompagnato a significativi, se non completi, recuperi sotto l’aspetto socio-emotivo o comportamentale (Rutter, 2007).

A Tice accogliamo bambini e giovani adottati con la consapevolezza che gli effetti delle situazioni di rischio a cui buona parte di loro può essere stata esposta (come la prematura incuria o l’abuso) possono essere mitigati lavorando su fattori protettivi, come lo sviluppo e il potenziamento di competenze emotive, scolastiche e relazionali, che possano incrementare la loro resilienza. 

Gli psicologi di Tice si occupano anche di Parent-training e Parent-Support, ascoltando i genitori adottivi e le loro difficoltà, proponendo incontri di gruppo in cui confrontarsi con altri genitori adottivi e non.

Se necessario verranno creati insieme ai genitori programmi ad-hoc per gestire comportamenti problematici che si possono verificare in ambito domestico specialmente durante i primi anni di adolescenza.

Bowlby (1982), psicoanalista britannico molto conosciuto,  concluse un capitolo di un suo libro sulle adozioni con una frase piena di speranza:

“Si puo supporre che l’adozione, se avviene in un contesto qualificato, possa offrire al bambino all’incirca le stesse possibilità di avere una vita familiare felice, quasi come se fosse cresciuto nella sua famiglia d’origine”. 

Comunità Adozioni

Questo, insieme ai valori di Tice di inclusione, rispetto e evidenza scientifica, è l’obiettivo a cui tutto lo staff di Tice si ispira nell’accogliere una famiglia adottiva.

Per contattare TICE

SEDE DI CORREGGIO

Responsabile: Maria Chiara Sacchetti
Cellulare: 3396485347
Email reggioemilia@centrotice.it

SEDE DI PIACENZA