Al momento stai visualizzando Firma neurodivergente

Firma neurodivergente

Una firma neurodivergente

Ho letto un articolo molto interessante in cui una manager dislessica e disortografica era stanca di dover sempre far correggere le sue mail prima di inviarle per paura di aver compiuto errori ortografici.
Così ha pensato di inserire una frase alla fine della mail in cui racconta il suo modo di scrivere.

Quindi un consiglio a tutti i disortografici/dislessici che si trovano in una posizione lavorativa che li porta a scrivere spesso delle mail. Avete mai pensato di inserire un rivelatore della dislessia/disortografia nella firma della vostra e-mail?

Le firme con rivelatore della dislessia/disortografia per i dislessici possono essere un ottimo modo per aprire le conversazioni e aumentare la consapevolezza delle differenze nei nostri cervelli e per aiutare a rompere lo stigma e il bias inconsapevole che ancora esistono.

Anche Tice ha alcuni ottimi suggerimenti che possono essere aggiunti alla firma della vostra e-mail, come ad esempio:

  • sono dislessico/a disortografico/a
  • sono dislessico/a disortografico/a aspettatevi pensiero creativo e ortografia creativa.
  • sono dislessico/a disortografico/a aspettatevi grandi pensieri e piccoli errori di battitura.
  • sono dislessico/a disortografico/a aspettatevi idee curiose e ortografia curiosa.

Questo concetto potrebbe essere applicato anche a tutte le condizioni neurodivergenti.

Avete provato? Ha funzionato per voi? Che feedback avete ricevuto? Siete disposti a provarlo?