Obiettivo di ricerca

Il progetto di ricerca ha l’obiettivo di valutare gli outcomes di un modello innovativo di autoimprenditoria su giovani e adulti con disturbi del neurosviluppo e sulla comunità. Un ulteriore obiettivo è legato alla valutazione degli effetti di tale modello sulle abilità sociali (soft skills) dei partecipanti allo studio.

Cosa dice la letteratura

Giovani e adulti con disturbi del neurosviluppo hanno poche opportunità lavorative e spesso sono completamente esclusi da offerte di lavoro competitive. L’autoimprenditoria rappresenta una strategia in crescita tra questa popolazione, in quanto promuove l’autonomia e diminuisce le disparità occupazionali, incoraggiando proposte innovative, garantendo una qualità di vita più elevata (Caldwell, Harris, & Renko, 2016).

metodo di studio adolescenti

L’educazione all’imprenditorialità (Shaheen, 2016) e l’accesso a forme di supporto formali e informali sembrano fondamentali per il successo dell’impresa. Tra gli outcomes più rilevanti per giovani con disturbi del neurosviluppo (Caldwell, Harris, & Renko, 2019) che decidono di avviare un’impresa vi sono:

  • l’acquisizione del ruolo sociale di imprenditore; 
  • la riduzione dell’isolamento sociale; 
  • il miglioramento della capacità di scelta; 
  • l’aumento della soddisfazione verso il proprio lavoro.

La ricerca futura dovrebbe concentrarsi sulla creazione di programmi di educazione all’imprenditorialità specifici per giovani con disturbi del neurosviluppo e di modelli di imprenditoria basati sulle preferenze individuali (Caldwell et al., 2019; Dotson, Richman, Abby, Thompson, & Plotner, 2013).

Bibliografia

Caldwell, K., Harris, S. P., & Renko, M. (2016). Social entrepreneurs with disabilities: Exploring motivational and attitudinal factors. Canadian Journal of Disability Studies, 5(1), 211-244.

Caldwell, K., Harris, S. P., & Renko, M. (2019). Inclusive Outcomes for Social Entrepreneurs With Intellectual Disability:“What Happens When They Act”. Inclusion, 7(4), 204-219.

Dotson, W. H., Richman, D. M., Abby, L., Thompson, S., & Plotner, A. (2013). Teaching skills related to self-employment to adults with developmental disabilities: An analog analysis. Research in Developmental Disabilities, 34(8), 2336-2350.

Shaheen, G. E. (2016). “Inclusive Entrepreneurship”: A Process for Improving Self-Employment for People with Disabilities. Journal of Policy Practice, 15(1-2), 58-81.

Silvia Iacomini | Coordinatore sede Tice Future Piacenza

Silvia Iacomini
Psicologa, Master ABA, Dottoranda di Ricerca Unimore

Dopo la laurea e un tirocinio all’estero, è tornata in Italia. A Tice si occupa di realizzare progetti psicoeducativi per adolescenti con bisogni educativi speciali.